Consigli pratici

pagina 2 / 6

“Scusa, ma NON ti voglio sposare”: Maschi Italiani VS. Femmine Russe

Gianni Bandiera, autore del libro "Come sposare una donna russa... e vivere per sempre felici e contenti", non è mai stato sposato con una donna russa. Questo, però, non gli ha impedito di fare da esperto per questa nostra rubrica "temporanea".  Ovviamente chiediamo pazienza e sense of humour ai nostri lettori e alle nostre lettrici - soprattutto alle donne non russe -, perché questo post è scritto con intento ironico: nessuno si senta offeso, dunque, dalle "diversità" - o presunte tali - che sono, qui di seguito, elencate.Continua…

5 quadri indimenticabili della Galleria Tretyakovskaya

Visitare la Galleria Tretyakovskaya è un must di ogni soggiorno a Mosca che si rispetti. Per coglierne a pieno ogni angolo, servirebbe più di un giorno. Grazie alla disposizione dei quadri, ordinati dalla fine del 1600 ai giorni nostri (con anche la sala sotterranea di arte antica, con le icone), è possibile gustare l’evoluzione della pittura russa, di pari passo con la storia. Proverò a elencare le 5 opere che mi hanno colpito di più, soprattutto per il loro crudo realismo. Purtroppo approfondire ogni opera significherebbe scrivere un papiro, perciò cercherò di essere sintetica.Continua…

La Federazione Bussa. Come, dove, quando richiedere un visto.

Ora che avete un’idea (spero!) più o meno vaga delle prospettive lavorative che la Grande Madre Russia può offrirvi, la domanda è: cosa mi serve per partire? Risposta ovvia: un visto d’ingresso.Continua…

La Federazione Bussa. Arrivare a Mosca (e sopravvivere): primi suggerimenti

Eccoci qui, amici lettori di MOSCOWita: eccoci finalmente giunti alla prima pubblicazione della nostra nuova rubrica, quella che vi fornirà consigli sulle necessità primarie da soddisfare, per poter calpestare il terreno intorno agli Urali, grazie alle esperienze vissute, in prima persona, da una nostra connazionale, Claudia Redigolo (la cui presentazione è in evidenza qui, a destra).Continua…

Flavio Ramella: dalle Bahamas a Sao Tome, con in mezzo la Russia

Flavio Ramella, ex segretario generale della Camera di Commercio Italo-Russa, dopo aver ricoperto per tre anni questo ruolo, ha ricevuto una nuova mansione dal Governo del Bel Paese: è diventato Console Onorario della Repubblica di Sao Tome e Principe (Africa) in Italia. Arrivato alla Camera di Commercio nel 2010, con i bilanci non troppo in ordine, insieme agli altri dirigenti dell'ente è riuscito a risollevarlo, gestendo i rapporti tra le attività commerciali russe ed italiane, con un approccio sempre aperto alle nuove conoscenze, anche attraverso la pagina Facebook della CCIR. Per Ramella è appena cominciato l'ennesimo nuovo periodo di una carriera fin qui eccezionale. A Moscowita, ha raccontato di come ogni percorso aiuti a crescere e ad affrontare la vita con passione. Continua…

«

»