Storie moscowite

pagina 2 / 3

Italiani in Russia: 10 cose che li colpiscono

Ecco un argomento divertente, su cui ci sarebbe un'infinità di cose da dire: l'italiano che decide di andare in Russia, magari non solo per una breve visita turistica, ma per studio o lavoro. Cosa troverà? Quali sono le differenze che noterà, rispetto all'Italia? Cosa lo colpirà immediatamente?Continua…

La Federazione Bussa: permesso e visto di lavoro per lavoratori stranieri

Per poter lavorare legalmente e per lunghi periodi in Russia l’unica strada percorribile è quella di ottenere un permesseo e relativo visto di lavoro. Il che presuppone che abbiate già trovato un datore di lavoro disposto ad assumervi in qualità di dipendente straniero non altamente qualificato. Il fatto che non siate altamente qualificati non sta a significare che non siete laureati o che non avete sufficiente competenza ed esperienza nel vostro campo d’attività, ma si tratta di una definizione ufficiale. I lavoratori altamente qualificati, infatti, sono lavoratori stranieri che svolgono attività lavorativa per la quale mancano figure locali adeguatamente competenti e che ricevono una retribuzione minima di due milioni di rubli all’anno, equivalenti a più di 40.000 euro l’anno.Continua…

Vita all’MGU: i ricordi di un’esperienza straordinaria

Com’era bella la vita da studenti universitari, per chi ha avuto la fortuna di potersela godere. La vita nell’obshezhite (dormitorio) dell’università Lomonosov di Mosca, invece, non era bella. Era qualcosa di più. Potrei dire che era eccezionale, e nello stesso tempo tremendamente desolante. Questo la rendeva необыкновенная, straordinaria (nel senso di non ordinaria, fuori da ogni possibile inquadramento).Continua…

Startup italiane a Mosca: «Nella competizione globale, siamo pronti a batterci con chiunque»

Il 18 Marzo, presso il «Manege» -  laboratorio italiano, si è svolto il Congresso Mondiale degli imprenditori «Global Entrepreneurship». L'evento è stato dedicato all'«ecosistema» delle start-up italiane, approfondendo la legislazione in questo settore, i programmi governativi speciali e i loro risultati. Sei rappresentanti di imprese italiane, appena nominati vincitori del prestigioso «Premio Leonardo», hanno raccontato, durante la manifestazione, la loro storia di successo. Al seminario hanno partecipato anche esperti provenienti da altri paesi, rappresentanti di start-up russe e incubatori d'impresa.Continua…

Mosca per neofiti: il diario di Sonia Ragone

A chi, come me,è sempre stato attratto dal fascino contraddittorio di Mosca, metropoli in cui la modernità convive con un’impronta culturale fortemente ancorata al passato, consiglio di leggere questo racconto di viaggio, per scoprire le impressioni e sensazioni di una "esordiente" nella capitale russa. E, perché no, magari anche per condividerle.Continua…

«

»