Assolutamente da non perdere, nei prossimi mesi di primavera, il festival “Da Venezia a Mosca”, che si terrà presso il cinema 35 mm. Potrete non crederci, ma alcuni film, grazie a questo festival – e all’altra kermesse del cinema italiano a Mosca, NICE -, il ho visti in Russia prima che uscissero sugli schermi italiani. Per esempio, delle edizioni precedenti del festival ricordo i bellissimi incontri con Pasquale Scimeca (“I Malavoglia”) – ospite anche di questa edizione – e con Roberta Torre (“I baci mai dati”). C’è sempre l’opportunità non solo di vedere i migliori film che sono stati presentati nell’ambito dell’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, ma anche di partecipare ad interessantssime discussioni con registi molto famosi in Italia, e che all’estero non sono conosciuti,  e che quindi si mostrano accessibili ed aperti a nuove conoscenze. 

In programma quest’anno:
 Bella Addormentata di M. Bellocchio; E’ stato il figlio di D. Cipri; Gli Equilibristi di I. De Matteo; L’intervallo di L. Di Costanzo; Un giorno speciale di F. Comencini; Convitto Falcone di P. Scimeca; La citta’ ideale di L. Lo Cascio.


 Documentari e cortometraggi:
 La sala di A. Giannone; Clarisse di L. Cavani; Sfiorando il muro di S. Giralucci; Medici con l’Africa di C. Mazzacurati; La nave dolce di D. Vicari; Come voglio che sia il mio futuro di M. Zaccaro.

Per conoscere gli orari di proiezione, è possibile visitare il sito del cinema.

Data: mercoledì 6 marzo 2013 – venerdì 8 marzo 2013

Luogo: Cinema “Khudozhestvennij” (Arbatskaya pl., 14).



 

Post correlati

Commenti

commenti