Ogni giorno c’è gente che ci legge e… che ci scrive. Che peccato tenere le vostre domande dentro un “cassetto elettronico”, soprattutto perché, magari, le risposte che potremo dare ad esse non saranno mai complete, mentre condividendole, discutendone con gli altri, si trovano sempre nuovi spunti, o una soluzione.

Per questo abbiamo deciso di aprire una nuova rubrica,  ”Lettere a MOSCOWita”, dove troverete tutte le risposte che abbiamo potuto dare alle vostre domande. Mandateci le vostre lettere all’indirizzo redazione@moscovita.it. Avremo ogni settimana degli “esperti” nuovi tra gli amici che ci aiuteranno ad aiutarvi.

La prima lettera a cui vorremmo dare una risposta ci è giunta da Livorno, da Simone Fulciniti, attore e regista teatrale, che tra poco si trasferisce a Mosca… per amore.

“Buongiorno,
Mi chiamo Simone Fulciniti. Sono un attore italiano e in ottobre verrò a vivere a Mosca. La mia fidanzata, Isabelle Yacoubou, giocatrice di basket francese, medaglia d’argento a Londra 2012, si è infatti legata allo Spartak Mosca per le prossime due stagioni. Io , per amore, ho deciso di seguirla e di lasciare tutte le mie attività (attore, regista ed insegnante di recitazione) in italia. A questo proposito vi scrivo, in quanto spero di trovare qualche contatto da quelle parti per proseguire in qualche modo la mia attività. Vi ringrazio per l’attenzione.
 
Saluti”.
 

I nostri consigli: 

Buongiorno, Simone,
grazie di avermi scritto. Complimenti per la fidanzata, certamente ho sentito di Isabelle Yakoubou, una delle migliori giocatrici di pallacanestro in Europa.

Mosca è una città dinamica e entusiasmante. E’ sempre in crescita: non soltanto il PIL russo aumenta ad una velocità maggiore rispetto a quello europeo, ma anche la vita culturale è molto attiva. Il dinamismo moscovita si riflette nella varietà dei divertimenti proposti dalla grande metropoli russa. Numerose presentazioni musicali e teatrali si svolgono quotidianamente nella capitale.
Simone, tu che sei un attore, potresti approfittare di questa ricchezza culturale. Per esempio, in Russia sono molto popolari i musical, tra i quali ci sono anche quelli in lingua italiana, come “Il Fantasma dell’Opera” di André de la Roche o “Romeo e Giulietta” di Riccardo Cocciante: potresti metterti in contatto, anche con l’aiuto di un interprete, con i registi di musical italiani in scena a Mosca per richiedere loro un provino. Per superare la barriera linguistica, invece, si potrebbe anche puntare sui generi teatrali in cui non serve parlare e basta esprimere le emozioni con gesti. A Mosca esistono gli show pantomimici, potresti rivolgerti a chi se ne occupa. Ovviamente per un attore di teatro o cinema non sarà facile impegnarsi senza conoscere la lingua russa, anche se per alcune parti non servono le parole, ma le conoscenze linguistiche sono necessarie per capire le indicazioni del regista, perciò il consiglio più importante è quello di imparare la lingua russa.
E poi sei anche un insegnante di recitazione, quindi credo che potresti provare a candidarti per un posto di lettore di lingua italiana in qualche università moscovita. A Mosca ci sono più di cento università pubbliche e statali, ed in tante insegnano l’italiano, dunque la tua professionalità nell’impostare la pronuncia e  la dizione saranno molto utili e bene accette. Ti ho aperto soltanto un po’ il panorama della capitale russa: ci sono tantissime possibilità, per chi abbia voglia di cercare e di impegnarsi. Se poi c’è anche l’amore a farci superare gli ostacoli, la strada è ancor più in discesa. Auguri a te e alla tua fidanzata per il vostro futuro trasferimento a Mosca.
Cordialmente,
Natalia

Buongiorno, Simone!

Si, certo, a Mosca c’è la possibilità di svolgere la tua attività. Però molto dipende dalla tua conoscenza della lingua russa. Sicuramente sarebbe difficile lavorare in teatro. Però potresti provare a chiamare qualche azienda cinematografica.

1) Mosfilm, l’azienda cinematografica numero uno a Mosca. Cercano spesso degli attori. Puoi anche mandar loro il tuo “book”.
L’indirizzo è Mosca, via Mosfilmovskaya,1. Tel: 8-499-143-91-00,143-86-04,147-55-57.
2) Ostankino, è l’azienda televisiva numero uno a Mosca. C’è sempre la possibilità di lavorarci.
3) Sotto scrivo i recapiti dei canali della televisione russa:

Canale UNO: 127000 Mosca, via Academica Koroleva, 12.
Tel: 617-82-88.

Canale НТВ: 127000 Mosca, via Academica Koroleva ул., .12. Tel: 725-51-03,725-5111,

Canale НТВ +: 127000. 127000 Mosca, via Academica Koroleva, 12.Тel: 755-6791, 786-2020.

Canale “ТВЦ” 115184, г. Mosca, via Grande Tatatskaya. 33/1
(495) 959-39-00, 785-41-21, 785-41-20 email: web@tvc.ru.

Canale “ТВ-Столица” 127000, , via Academica Koroleva, 12. tel: 617-9004,

Canale “ТВ-3″ 129515, via Academica Koroleva, 4-4. Tel (495) 937-40-39, info@tv3moscow

СТС: Mosca, via 3 Horoshevskaya ,12. tel: 797-41-00

In bocca al lupo!

Saluti, Irina.

 

Le nostre esperte di questa settimana:

Irina Eliseeva, laureata in recitazione all’Accademia Teatrale di Schukin, si occupa anche del design di scarpe e accessori. Le piace dare i consigli ai nuovi arrivati di nazionalità italiana.

Natalia Loupen è moscovita ed è orgogliosa di esserlo, perché ama Mosca per il suo dinamismo, per entusiasmo e lo spirito di iniziativa che vi si respira. Dopo la laurea si è impegnata a portare l’alta moda italiana a Mosca, nelle boutique, sulle passerelle e nel design, in generale. Facendo frequenti viaggi a Milano, si è innamorata della bellezza della terra italiana. Da anni vive tra Mosca e Milano, aiutando agli italiani a scoprire la capitale russa, contrastando lo stereotipo che la vuole città fredda e inospitale.

Post correlati

Commenti

commenti